Cari autori, stiamo riscontrando problemi con l'invio delle email dal sito. Al momento sono quindi sospesi gli invii email delle notifiche di commenti e testi. Nel caso non riceviate l'email di conferma di iscrizione, potete scrivere a staff@alidicarta.it per la conferma manuale.




Ultimi pubblicati  |  Ultimi modificati  | Cerca un testo | Archivio degli autori  | Ricevi il feed dei testi di Alidicarta.it  Feed Rss dei testiRegistrati come autore!

Il twitter degli autori

Caricamento twitter... (reload in caso di blocco)
Fai il login per twittare
mostra/nascondi twitter degli autori


ROMEO, ER MEJO GATTO DER COLOSSEO
Scritto da Magamaghella
Categoria: Altro
Scritto il 10/04/2018, Pubblicato il 10/04/2018 22:54:16, Ultima modifica il 10/04/2018 22:54:16
Codice testo: 1042018225415 | Letto 321 volte

Attendere caricamento dei dati...(reload in caso di blocco)

Nota dell'autore Magamaghella:
Tanto per ridere, scherzare e tanta , tanta fantasia

Torna alla prima pagina 1/2 Pagina seguente


A regà come ve butta. Oggi nun so che me pija. E’ na giornata strana …..Booh!!!! Mo’ ve raconto tutto, oèèè……badate è tutta fantasia, è un sogno, tutta robba insomma nata nella capoccia mia.
Allora, me stavo a famme er solito giretto dentro al bare perché facea un gran caldo. Areggiava un concertino di mosche e di zanzare che stavano a batter dente su chi je capitavano a ppollo.
Aho!! Ciò così tanta fame che si nun ve levate ve sbrano!! Er meglio fasse intende da subito.
Quanno all’improvviso vidi Oscare, un simpaticone come i peli de li carciofi e mezzo sfigato che se stava a fa un giro. E mo’ adesso gli butto un grido e gli fo un cenno con la zampa
Ah Oscare!!!!!! Vien qua !! !!
E MO’ CHI ME STA A CHIAMA’……MA CHI SEI OH! MA CHE VOI!!
Ma come chi sono! Ce lo sai. Sarà per il mio fascino latino, sarà per l’accento romanesco, sarà…..
SARA’ CHE SEI UN RINCOJONITO, MA VEDI D’ANNATTENE CHE MENO TE VEDO E MEJO ME SENTO
Ma so Romeo, mica so cambiato, er mejo gatto der Colosseo.
MA CHE TE STAI A ‘NVENTA’, NUN CE POSSO CREDE MA CHE SEI USCITO DALL’OVO DE PASQUA?
Eh No, te lo manno a dì
A BELLO, SGOMMA
Anvedi che impunito di amico che me ritrovo !! Per fortuna ho tutte le mie gatte che appena me vedono accorrono Miaoooooo…..Frrrrrrrrr………Frrrrrrrrrrrr……si concedano, mi avvolgano, mi coprano.
Mannaggia a me e mo chi è che m’ha svegliato? Peccato…proprio sul più bello se va a infrange er sogno mio ……
Mi sentivo ad un passo dall’eterno non essere, dal molle evaporare di me stesso che ho percepito solo in quell’istante di essere stato ideato magicamente e mai realizzato come reale immagine.
Il silenzio era totale ed un insieme di piccole cose creavano giochi di luci e lì, fra quelle ombre, si era fatto ardito e piano piano Er mejo gatto der Colosseo si trasforma prendendo le sembianze del morbido, dell’affezionato e fedele amico d'un gatto di peluche e

COME UNA COMETA

Retorica spicciola
e luoghi comuni
costellano il firmamento
d'un amore splendido
apparso nel mio cielo
come una cometa
in una notte d'estate,
rimasta negli occhi
d'un gatto di peluche
che guarda malizioso
il mio ricordo breve,
pieno di nostalgia.
Fu solo un tratto breve
come lisciare
questo felino finto
per il verso del pelo.
Fu come una cometa
goduta in meraviglia
e intensamente vissuta
come esperienza di vita

Torna alla prima pagina 1/2 Pagina seguente



Menu

Home Page
Iscriviti come autore
Scrivi il tuo testo
Forum
Cerca


Pubblicità

Su di noi

Strumenti

Help

© 2001-2018 - Layout, grafica e contenuti sono protetti da diritto d'autore
Vietata la riproduzione - PI:02102630205 Hosting www.dominiando.it