Tutti i testi  |  Ultimi pubblicati  |  Ultimi modificati  | Cerca | Archivio degli autori  | Ricevi il feed dei testi di Alidicarta.it  Feed Rss dei testiRegistrati come autore!

Il twitter degli autori

Caricamento twitter... (reload in caso di blocco)
Fai il login per twittare
mostra/nascondi twitter degli autori


Il cavolo, che meraviglia!
Scritto da vivamare
Categoria altro, genere
Scritto il 11/12/2010, pubblicato il 11/12/2010, ultima modifica il 13/04/2017
Letto 375 volte

Commenti (7) Riconoscimenti Condividi Altri testi di vivamare Codice testo: 11122010235148
  Attendere caricamento dei dati... (reload in caso di blocco)

Nota dell'autore: Insomma, è un racconto... del cavolo

1/1

Eppure è solo un cavolfiore... un cavolo.
A molti, già solo il nome fa storcere il naso... subito il nostro immaginario va all’odore stantio dei cavoli cucinati, a quell’odore lievemente solforato che permane ben oltre la loro consumazione.
Ma questo cavolo... è il cavolfiore romano!

La prima volta che lo vidi, lo comprai subito e lo ammirai a lungo, attratta dalla sua struttura elicoidale, o spiraliforme che dir si voglia. Qui dove abito non ce ne sono tanti, sono solo cavoli nostri, giallini o verdi, al più.
Affascinata guardavo le cime, le cimette... ricordo che le rimirai persino con la lente d’ingrandimento; ero irretita dalla minutissima perfezione del cavolo, constatandone l’analogia con la geometrica struttura dell’Universo, scendendo sempre di più nel piccolo a stupirmi di quanto una così minuscola puntina di cimetta potesse essere così compiuta cosa.

Mistero e bellezza della Natura è per me la sua forma dal colore smeraldino.
Guardalo nell’insieme, scendi nel particolare: come nel grande, così nel piccolo... ma puoi anche vederlo viceversa: come nel piccolo, così nel grande.
Che straordinario ortaggio... ricordo che lo definii, allora, il Nautilus degli ortaggi, somma espressione dell'"Aurea Proportione"
Rimasi per qualche giorno ad osservarlo, non avendo l’ardire di rovinare la sua perfetta geometria... Avrei dovuto tagliarlo, cucinarlo soffocato o friggerlo in pastella per poi mangiarlo, ma proprio non me la sentivo di spezzare quell’ordine, così assoluto se pure nella sua finitezza... D’altra parte, mandarlo a marcire in pattumiera sarebbe stato un epilogo barbino, veramente poco glorioso per la somma espressione dei frattali in natura, così perfettamente rappresentati da questo cavolo.
Così mi spinsi a trovare una degna ricetta che nobilitasse la sua fine: come fonte dell’alta meditazione che mi aveva ispirato, lo meritava ampiamente.
Lo cucinai dunque nella maniera più acconcia al suo stato: il cavolfiore romano... fu preparato alla siciliana!

“Pasta cu i brocculi arriminati” (ovvero: pasta coi cavolfiori rimestati, ricetta trapanese).
Se volete, vi darò la ricetta: è ricca, una vera festa per gli occhi, con il tripudio dei colori complementari, il verde del cavolfiore e il rosso della salsa di pomodoro, e, ancora, con il bruno della gratinatura, col bianco del pecorino grattugiato, e così via... ed è una vera delizia per il palato, vasta com’è di gustose sfumature di sapore che vanno dal salato delle acciughe al dolce dell'uvetta e dei pinoli e al piccante di un bel diavolicchio.
Tutto un altro tipo di meditazione! Per chi ama il cavolfiore e la cucina siciliana, s’intende.

(Da accompagnare con un Corvo rosato di Salaparuta, o con un vino bianco corposo con le bollicine...un Franciacorta da tutto pasto va benone, uno dei pochi casi in cui il nord fila d’amore e d’accordo col sud... meno male che almeno a tavola la storia la mettiamo da parte!)

1/1



Menu

Home Page
Iscriviti gratis
Iscriviti alla newsletter
Scrivi il tuo testo
I testi segnalati
Richieste di commento
Archivio articoli e notizie
Forum
Cerca


Pubblicità








Su di noi
- Chi siamo
- Il nostro progetto
-
Termini e condizioni di utilizzo
- Pubblicità
-
Riconoscimenti

Strumenti
- Collabora con Alidicarta.it
- Feed RSS dei testi di Alidicarta.it
- Bottone Alidicarta.it per la Google Bar
- Alidicarta.it su Facebook
- Press kit
Help
- Contatta lo staff
- Regolamento
- Copyright

© 2001-2017   - Layout, grafica e contenuti sono protetti da diritto d'autore - Vietata la riproduzione - PI:02102630205
Link esterni:
idee regalo | www.codicesconto.com | | Hosting www.dominiando.it