Cari autori, stiamo riscontrando problemi con l'invio delle email dal sito. Al momento sono quindi sospesi gli invii email delle notifiche di commenti e testi. Nel caso non riceviate l'email di conferma di iscrizione, potete scrivere a staff@alidicarta.it per la conferma manuale.




Ultimi pubblicati  |  Ultimi modificati  | Cerca un testo | Archivio degli autori  | Ricevi il feed dei testi di Alidicarta.it  Feed Rss dei testiRegistrati come autore!

Il twitter degli autori

Caricamento twitter... (reload in caso di blocco)
Fai il login per twittare
mostra/nascondi twitter degli autori


"Approdo dell'inconsistenza"
Scritto da fiordiloto
Categoria: Poesia - Altro
Scritto il 11/02/2002, Pubblicato il 17/03/2002, Ultima modifica il 17/03/2002
Codice testo: 1193 | Letto 1656 volte

Attendere caricamento dei dati...(reload in caso di blocco)

1/1


Infame sorte di selvaggia pena,
a me che giunsi dall'arca della morte!
Gialla foglia che increspò il terreno dolente,
colorato giorno di perdute speranze,
retorica di vita o della fine d'essa.
Gelida essenza di secche sterpaglie,
celeste consolazione di spinose more,
puntura smarrita di pallida chioma…
La vecchia sul giaciglio pose la rugosa mano,
come nel tempo la spenta ala sotto essa si posò…
Al nulla giunse la nave del terribile tallone
E, scattando inconsciamente, fra i ricordi dell'autunno
si allinearono le idee nel porto della pena;
l'inconsistente porpora lanciò la sua zavorra.
Frattanto risalia dal rosso torrente
lo sperduto dolore disperso fra le alghe
quando, col sottil pianto, venia il macigno del niveo fiore.

1/1



Menu

Home Page
Iscriviti come autore
Scrivi il tuo testo
Forum
Cerca


Pubblicità

Su di noi

Strumenti

Help

© 2001-2018 - Layout, grafica e contenuti sono protetti da diritto d'autore
Vietata la riproduzione - PI:02102630205 Hosting www.dominiando.it