Cari autori, stiamo riscontrando problemi con l'invio delle email dal sito. Al momento sono quindi sospesi gli invii email delle notifiche di commenti e testi. Nel caso non riceviate l'email di conferma di iscrizione, potete scrivere a staff@alidicarta.it per la conferma manuale.




Ultimi pubblicati  |  Ultimi modificati  | Cerca un testo | Archivio degli autori  | Ricevi il feed dei testi di Alidicarta.it  Feed Rss dei testiRegistrati come autore!

Il twitter degli autori

Caricamento twitter... (reload in caso di blocco)
Fai il login per twittare
mostra/nascondi twitter degli autori


ANGELICA
Scritto da fredi
Categoria: Poesia
Scritto il 13/10/2016, Pubblicato il 13/10/2016, Ultima modifica il 13/10/2016
Codice testo: 1310201615510 | Letto 413 volte

Attendere caricamento dei dati...(reload in caso di blocco)

1/1

Angelica era al culmine dei suoi pensieri neri,
in una tristezza di cui avvertivo a distanza
la grevitą, come cupi rintocchi lugubri.
Angelica era in cerca di sč stessa, diceva,
e non capiva quanto a sč stessa fosse vicina
nei momenti in cui si sentiva sfinita.
Io disegnavo il suo cammino
dentro di me
come un lento filmato
col ronzio del superotto sullo sfondo.
Processo di transfert, pensavo,
cercando di ingannare la mia ansia.

Angelica quel giorno allo studio l'attesi invano:
il cellulare rimase muto,
senza risposta i miei messaggi.

Ora mi mancano la sua angoscia,
simile alla mia,
le vette della sua sensibilitą
che io non raggiunsi mai,
la pienezza della sua presenza totale.

Ho timore a spendere la parola "amore",
perchč fuori di quella stanza
tutto forse sarebbe stato diverso:
noi in quello spazio eravamo al di lą,
...anche dell'amore.

1/1



Menu

Home Page
Iscriviti come autore
Scrivi il tuo testo
Forum
Cerca


Pubblicitą

Su di noi

Strumenti

Help

© 2001-2018 - Layout, grafica e contenuti sono protetti da diritto d'autore
Vietata la riproduzione - PI:02102630205 Hosting www.dominiando.it