Cari autori, stiamo riscontrando problemi con l'invio delle email dal sito. Al momento sono quindi sospesi gli invii email delle notifiche di commenti e testi. Nel caso non riceviate l'email di conferma di iscrizione, potete scrivere a staff@alidicarta.it per la conferma manuale.




Ultimi pubblicati  |  Ultimi modificati  | Cerca un testo | Archivio degli autori  | Ricevi il feed dei testi di Alidicarta.it  Feed Rss dei testiRegistrati come autore!

Il twitter degli autori

Caricamento twitter... (reload in caso di blocco)
Fai il login per twittare
mostra/nascondi twitter degli autori


Un pianeta nero
Scritto da serbasciu
Categoria: Poesia - Altro
Scritto il 13/12/2013, Pubblicato il 13/12/2013, Ultima modifica il 13/12/2013
Codice testo: 1312201313754 | Letto 1042 volte

Attendere caricamento dei dati...(reload in caso di blocco)

Nota dell'autore serbasciu:
Momenti di sconforto....

1/1

Ho visto un pianeta nero
l'altra notte (fuori orario)
brancolare su piste
d'intenso gesso affumicato
come il saluto di un moncone.
Si accorciava
e i suoi lamenti periferici
di silice e d'ozono,
presso il centro,
e gli istanti pietrificati,
goccia a goccia,
li vedevo
attorcigliarsi
nel silenzio.
Fiabe di zolla
con atomi e fissioni.
Un muro alle mie spalle
(ma non ridevo) s'alzava.
Assorbivo invece quella fuga
gelida e infetta
con trame di opacità
con cipressi e deviazioni
con segreti di femmina e di maschio,
altari sacrificali
e mescolanza di nodi,
impasti solenni di statue sulla riva,
allineate e fredde
nel loro timore di sabbia impura
prima della marea.

La mia solita vita d'uomo,
un cuore che pulsa
sotto la giacca
e le ore che scivolano giù
dal taschino e dalle unghie
come scappando
da uno sfacelo.

1/1



Menu

Home Page
Iscriviti come autore
Scrivi il tuo testo
Forum
Cerca


Pubblicità

Su di noi

Strumenti

Help

© 2001-2018 - Layout, grafica e contenuti sono protetti da diritto d'autore
Vietata la riproduzione - PI:02102630205 Hosting www.dominiando.it