Cari autori, stiamo riscontrando problemi con l'invio delle email dal sito. Al momento sono quindi sospesi gli invii email delle notifiche di commenti e testi. Nel caso non riceviate l'email di conferma di iscrizione, potete scrivere a staff@alidicarta.it per la conferma manuale.




Ultimi pubblicati  |  Ultimi modificati  | Cerca un testo | Archivio degli autori  | Ricevi il feed dei testi di Alidicarta.it  Feed Rss dei testiRegistrati come autore!

Il twitter degli autori

Caricamento twitter... (reload in caso di blocco)
Fai il login per twittare
mostra/nascondi twitter degli autori


ALI. CACCIA ALLE STREGHE
Scritto da paolo s.
Categoria: Opinione
Scritto il 16/01/2018, Pubblicato il 16/01/2018, Ultima modifica il 16/01/2018
Codice testo: 1612018233316 | Letto 409 volte

Attendere caricamento dei dati...(reload in caso di blocco)

1/1


La burrasca che ha imperversato su Ali per qualche giorno sembra volga al termine, finalmente, direi. L'innesco è sempre lo stesso, si manifesta in ogni sito di scrittura dove le polemiche sono all'ordine del giorno. Un giudizio severo a commentare uno scritto spesso non viene accolto con la dovuta umiltà, perché è lapalissiano affermare che chi pubblica si sottopone al giudizio dei lettori e deve accettarne le conseguenze che provoca.
Di solito si assiste a una pletora di commenti positivi e, a mio giudizio, vagamente velati di ipocrita e sdolcinata condivisione perché il “do ut des” checché se ne dica, è il motore principale che fa vivere e progredire tutti i siti di scrittura. Ciò li rende particolarmente noiosi e quando una voce fuori dal coro esprime un giudizio contrario ritengo sia utilissimo per animare una polemica piena di spunti interessanti che possano svelare aspetti poco o niente considerati in una prima lettura e il testo assume un'importanza maggiore di quanto ne possa manifestare con solo giudizi positivi. Questo aspetto dovrebbe convincere l'autore ad accettare qualsiasi giudizio con benevolenza e rimanere gratificato dall'inaspettato interesse che il suo testo suscita.
Quando ciò non avviene si decade nella sgradevole acidità di scambi epistolari dove troppo spesso vengono chiamati in causa aspetti personali che dovrebbero sempre rimanere esclusi da una disputa che verte su argomenti letterari. Inevitabilmente la bagarre diventa un polo d'attrazione chiamando in causa non solo chi desidera manifestare all'autore solidarietà ma anche chi, forse a causa di conflittualità pregresse, scaglia contro il commentatore contrario frasi di malcelato livore.
Sono rimasto colpito e inavvertitamente chiamato in causa dalla parola “neteditoresca” lanciata come un insulto, quasi fosse una sorta di peccato originale che toglie qualsiasi credibilità alla persona a cui viene indirizzata.
Sono attivo in Ali da due settimane, anch'io provengo da Neteditor come GiuliaRebecca, sono fiero di avervi fatto parte e non ho niente da farmi perdonare.
A scanso di equivoci sottolineo il fatto che con lei, esercitando in campi opposti, non ho mai avuto condivisioni, tranne una o due volte su argomenti che esulavano dai rispettivi campi, solo trascurabili scambi d'opinione. Questo per far zittire sul nascere qualsiasi tentativo di strumentalizzare il mio intervento. Ma adesso, a causa di quella maldestra parola, o forse grazie alla stessa, sento di esserle vicino più di quanto lo sia stato in tanti anni di coabitazione. Più ancora di quanto i suoi recenti commenti alle mie uniche pubblicazioni in Ali mi abbiano fatto sentire. Commenti che denotano una proprietà di linguaggio derivante da una cultura superiore, oserei dire da docente o addirittura accademica, capace di analizzare con cognizione di causa e dovizia di particolari un testo per dare alla descrizione di un episodio di cronaca un livello in cui lo stesso autore mai sarebbe stato capace di innalzare. Pur essendo molto critico e poco condiscendente sulle mie qualità di scrittore, (dilettante, solo dilettante), i suoi commenti, per la prima volta, mi hanno reso orgoglioso di una mia opera.

1/1



Menu

Home Page
Iscriviti come autore
Scrivi il tuo testo
Forum
Cerca


Pubblicità

Su di noi

Strumenti

Help

© 2001-2018 - Layout, grafica e contenuti sono protetti da diritto d'autore
Vietata la riproduzione - PI:02102630205 Hosting www.dominiando.it