Cari autori, stiamo riscontrando problemi con l'invio delle email dal sito. Al momento sono quindi sospesi gli invii email delle notifiche di commenti e testi. Nel caso non riceviate l'email di conferma di iscrizione, potete scrivere a staff@alidicarta.it per la conferma manuale.




Ultimi pubblicati  |  Ultimi modificati  | Cerca un testo | Archivio degli autori  | Ricevi il feed dei testi di Alidicarta.it  Feed Rss dei testiRegistrati come autore!

Il twitter degli autori

Caricamento twitter... (reload in caso di blocco)
Fai il login per twittare
mostra/nascondi twitter degli autori


IL MATRIMONIO MANCATO (II ATTO)
Scritto da Stefydr
Categoria: Altro
Scritto il 18/10/2016, Pubblicato il 18/10/2016, Ultima modifica il 18/10/2016
Codice testo: 1810201619114 | Letto 1214 volte

Attendere caricamento dei dati...(reload in caso di blocco)

Nota dell'autore Stefydr:
COMMEDIA BRILLANTE

Torna alla prima pagina 1/9 Pagina seguente


IL MATRIMONIO MANCATO

SECONDO ATTO
Sempre a casa di Giovanna, ma questa volta è pulita ed in ordine. Le donne sono vestite normalmente. Le azioni si concentrano sul preparare da mangiare e sul cercare gli indizi.
Agnese: Me lo spieghi ancora che ci facciamo qui?
Bianca: Giovanna non si fa sentire da tre settimane, non risponde al telefono, non si fa vedere né in famiglia, né al lavoro. Siamo qui per capire se è per lo meno tornata a casa e che fine ha fatto.
Agnese: Allora per lo stesso motivo per cui siamo passate la settimana scorsa e quella prima ancora!
Si sente suonare al campanello, Bianca va ad aprire, entra Cesira con una busta di generi alimentari
Cesira: Ciao ragazze, come state?
Agnese: Bene, ma che ci fai qui?
Cesira: Sono tre settimane che ci vediamo qui, stesso giorno, stessa ora; pensavo fosse diventato un appuntamento!! Ho portato da mangiare!! Stuzzichini per l’aperitivo e tutto il necessario per un magnifico spaghetto con le vongole!!
Bianca: Manca solo da bere!!
Cesira: A quello ci pensa Deborah!!
Bianca: Io scherzavo!
Cesira: Io no… con la vongola serve il vino bianco!! Vado in cucina!! (esce di scena lasciando una busta e si sente) Ah! Ha chiamato Roberta, arriva più tardi!
Agnese: (verso Bianca) Cosa dobbiamo cercare? Se dobbiamo cercare degli indizi, io sono bravissima, sono anni che vedo CSI e Law and Order.
Deborah: (si affaccia sulla porta con una bottiglia in mano) Il commissario Rex mi sembra più appropriato!!!Agnese, Bianca! Che bello vedervi ragazze! (si avvicina per abbracciarle)
Bianca: Sono contenta che sei venuta anche tu!
Deborah: Non potevo mancare, adoro questi giovedì sera insieme!! Che avete organizzato? Una caccia al tesoro?
Bianca: Fai la seria Deborah! Stiamo cercando di capire se Giovanna è tornata a casa e come sta.
Deborah: Il solito allora!! Va beh, io ho portato il vino. Cesira è arrivata?
Agnese: E’ in cucina a preparare la cena!!
Deborah: Vado ad aiutarla! Voi preparate l’aperitivo!
Bianca: Ma veramente, dovremmo cercare…
Deborah: Si, si giochiamo dopo.
Bianca: Non è un gioco, Giovanna non si fa sentire da tre settimane. Io sono seriamente preoccupata per lei.
Deborah: Io no, si starà divertendo in buona compagnia. Se capite cosa intendo.
Agnese: Il toy boy?
Deborah: E brava Agnese!
Bianca: Sarà anche vero, ma la cosa non mi convince per niente. Ed anche se fosse, ha sempre mandato a monte un matrimonio all’ultimo minuto.
Deborah: Va bene, ammetto che è il caso di approfondire ma non lo si può fare a stomaco pieno? Per favore Bianca!
Bianca: Come faccio a dirti di no. Dimmi cosa devo fare?
Deborah: Niente di particolare, voi due apparecchiate e preparate gli stuzzichini, io e Cesira pensiamo alla cena! Cosa ha portato?
Agnese: Vuole preparare gli spaghetti alle vongole.
Deborah: Lei? O mamma!
Rientra Cesira dalla quinta
Cesira: Mi era parso di sentire una voce conosciuta. Era ora che arrivassi Deborah! Hai portato il vino? (le va incontro per salutarla)
Deborah: Eccolo qui, come promesso. (le porge il vino) Mi hanno detto che stavi in cucina a preparare gli spaghetti alle vongole. Dimmi che non è vero, che non stai cucinando tu!
Cesira: Certo che no, mica sono pazza, siete le mie migliori amiche ora non vi voglio avvelenare. Il sugo lo ha preparato Franco!
Agnese: E allora che hai fatto in cucina?
Cesira: Ho messo su l’acqua ed ho aperto una bottiglia di vino, mezza bottiglia ormai.

Torna alla prima pagina 1/9 Pagina seguente



Menu

Home Page
Iscriviti come autore
Scrivi il tuo testo
Forum
Cerca


Pubblicità

Su di noi

Strumenti

Help

© 2001-2018 - Layout, grafica e contenuti sono protetti da diritto d'autore
Vietata la riproduzione - PI:02102630205 Hosting www.dominiando.it