Cari autori, stiamo riscontrando problemi con l'invio delle email dal sito. Al momento sono quindi sospesi gli invii email delle notifiche di commenti e testi. Nel caso non riceviate l'email di conferma di iscrizione, potete scrivere a staff@alidicarta.it per la conferma manuale.




Ultimi pubblicati  |  Ultimi modificati  | Cerca un testo | Archivio degli autori  | Ricevi il feed dei testi di Alidicarta.it  Feed Rss dei testiRegistrati come autore!

Il twitter degli autori

Caricamento twitter... (reload in caso di blocco)
Fai il login per twittare
mostra/nascondi twitter degli autori


"La statua di gesso"
Scritto da fiordiloto
Categoria: Poesia - Altro
Scritto il 26/03/2002, Pubblicato il 27/03/2002, Ultima modifica il 27/03/2002
Codice testo: 2137 | Letto 1932 volte

Attendere caricamento dei dati...(reload in caso di blocco)

Nota dell'autore fiordiloto:
A tutti gli "artisti ambulanti" di Piazza Navona.

1/1


Nella piazza grande i turisti scorrono veloci,
il sole attraversa l'acqua,
il vento cancella i suoi ricordi.

E tu, statua di gesso, ancora lì,
ferma, immobile,
che muti posizione al tintinnio della lucida lira.

Un bimbo ai tuoi piedi
guarda esterrefatto,
la madre, per un braccio, lo conduce a sé.

Statua di gesso che la sera
a casa ti spogli della finzione,
che, alle prime luci dell'alba, ti travesti
per sopportare, soffrire, cercare
un'ultima speranza al misero destino.

Io ti amo, statua, col tuo costume
ci conduci verso gli antichi bagliori
di una passata vita,
di un estremo sguardo,
di una folle certezza.

1/1



Menu

Home Page
Iscriviti come autore
Scrivi il tuo testo
Forum
Cerca


Pubblicità

Su di noi

Strumenti

Help

© 2001-2018 - Layout, grafica e contenuti sono protetti da diritto d'autore
Vietata la riproduzione - PI:02102630205 Hosting www.dominiando.it