Cari autori, stiamo riscontrando problemi con l'invio delle email dal sito. Al momento sono quindi sospesi gli invii email delle notifiche di commenti e testi. Nel caso non riceviate l'email di conferma di iscrizione, potete scrivere a staff@alidicarta.it per la conferma manuale.




Ultimi pubblicati  |  Ultimi modificati  | Cerca un testo | Archivio degli autori  | Ricevi il feed dei testi di Alidicarta.it  Feed Rss dei testiRegistrati come autore!

Il twitter degli autori

Caricamento twitter... (reload in caso di blocco)
Fai il login per twittare
mostra/nascondi twitter degli autori


Il mio Bukowski
Scritto da Culowski
Categoria: Recensione
Scritto il 25/10/2017, Pubblicato il 25/10/2017, Ultima modifica il 25/10/2017
Codice testo: 251020171466 | Letto 440 volte

Attendere caricamento dei dati...(reload in caso di blocco)

1/1

Da Charles Bukowski, Maestro della Beat Generation e del “Realismo Sporco”, ecco alcune perle di saggezza metropolitana:




«Umanità, mi stai sul cazzo da sempre». Ecco il mio motto.


“La gente è il più grande spettacolo del mondo. E non si paga il biglietto.”


“Agli scrittori piace soltanto la puzza dei propri stronzi.”


“La pazzia è relativa, chi stabilisce la normalità?”


“Alcune persone non meritano il nostro sorriso, figuriamoci le nostre lacrime.”


“A volte ho la sensazione di essere solo al mondo. Altre volte ne sono sicuro.”


“Passai accanto a duecento persone e non riuscii a vedere un solo essere umano.”


“La mia unica ambizione è quella di non essere nessuno, mi sembra la soluzione più sensata.”


“Ospedali, galere e puttane: sono queste le università della vita. Io ho preso parecchie lauree. Chiamatemi dottore.”


“Non essere giù perché la tua donna ti ha lasciato: ne troverai un'altra e ti lascerà anche quella.”


“Il mondo sarebbe un posto di merda senza le donne. La donna è poesia. La donna è amore. La donna è vita. Ringraziale, coglione!”


“L'amore è una forma di pregiudizio. Si ama quello di cui si ha bisogno, quello che ci fa star bene, quello che ci fa comodo.”


“Il mio consiglio ai giovani scrittori è quello di smettere di cercare consigli dai vecchi scrittori.”


“Scrivere poesie non è difficile. Difficile è viverle.”


“Il migliore interprete dei sogni è chi li fa.”


“Solo i poveri riescono ad afferrare il senso della vita, i ricchi possono solo tirare a indovinare.”


“Solo le persone noiose si annoiano.”


“C'è una dozzina di modi per perdere una corsa e un modo solo per vincerla.”


“Tanta gente urla la verità, ma senza stile è inutile, non serve.”


"Come si immagina Dio?" "Capelli bianchi, barba lunga e niente uccello."

1/1



Menu

Home Page
Iscriviti come autore
Scrivi il tuo testo
Forum
Cerca


Pubblicità

Su di noi

Strumenti

Help

© 2001-2018 - Layout, grafica e contenuti sono protetti da diritto d'autore
Vietata la riproduzione - PI:02102630205 Hosting www.dominiando.it