Cari autori, stiamo riscontrando problemi con l'invio delle email dal sito. Al momento sono quindi sospesi gli invii email delle notifiche di commenti e testi. Nel caso non riceviate l'email di conferma di iscrizione, potete scrivere a staff@alidicarta.it per la conferma manuale.




Ultimi pubblicati  |  Ultimi modificati  | Cerca un testo | Archivio degli autori  | Ricevi il feed dei testi di Alidicarta.it  Feed Rss dei testiRegistrati come autore!

Il twitter degli autori

Caricamento twitter... (reload in caso di blocco)
Fai il login per twittare
mostra/nascondi twitter degli autori


La magia di 7 cristalli
Scritto da serbasciu
Categoria: Poesia - Altro
Scritto il 27/12/2013, Pubblicato il 27/12/2013, Ultima modifica il 28/12/2013
Codice testo: 27122013195221 | Letto 1226 volte

Attendere caricamento dei dati...(reload in caso di blocco)

Nota dell'autore serbasciu:
Gioco col n° 7: 7 note musicali, 7 cristalli magici, 7 corpi celesti associati dall'astrologia ai cristalli

1/1

Do
la mia malinconia alle lune di Saturno
a Titano, Giapeto, Iperione.
Avrò in cambio un'Ametista
per salire in groppa ai miei pensieri
e andare via lontano
verso i sogni e le visioni.
Re
e suddito di un reame senza pace
cercherò la Giada
sui bastioni infuocati di Mercurio.
Una pietra per ogni respiro affannoso
darà equilibrio alla mia anima irrequieta.
Mi
incamminerò sulle terre sottili di Urano
a piedi nudi
e strapperò alla torre nera un'Ossidiana
per cancellare ogni spina
della mia insicurezza.
Fa
ostentazione di bellezza la Terra
con spreco di aurore e tramonti.
Ogni mia lacrima diventa uno Smeraldo
in un nuovo oriente di armonia e serenità.
Sol
dove spunta la stella del mattino
Venere mi darà un Diamante
in cambio di ogni giorno vuoto
riflesso e imprigionato nel suo specchio.
La
Pietra di Luna,
una pietra per ogni strada da me smarrita,
aiuterà le emozioni
a ritrovare il sentiero del mio cuore
lontano dai gelidi stagni opachi della luna.
Si
sono andato alla fine del mondo
dove ho raccolto i Rubini,
gocce di sole incandescenti,
uno per ogni minuto
in cui mi sono perso senza te.
Ho spezzato il calice amaro
e adesso ti aspetterò,
più libero, più leggero
fino alla fine dei miei sogni
ti attenderò.

1/1



Menu

Home Page
Iscriviti come autore
Scrivi il tuo testo
Forum
Cerca


Pubblicità

Su di noi

Strumenti

Help

© 2001-2018 - Layout, grafica e contenuti sono protetti da diritto d'autore
Vietata la riproduzione - PI:02102630205 Hosting www.dominiando.it