Cari autori, stiamo riscontrando problemi con l'invio delle email dal sito. Al momento sono quindi sospesi gli invii email delle notifiche di commenti e testi. Nel caso non riceviate l'email di conferma di iscrizione, potete scrivere a staff@alidicarta.it per la conferma manuale.




Ultimi pubblicati  |  Ultimi modificati  | Cerca un testo | Archivio degli autori  | Ricevi il feed dei testi di Alidicarta.it  Feed Rss dei testiRegistrati come autore!

Il twitter degli autori

Caricamento twitter... (reload in caso di blocco)
Fai il login per twittare
mostra/nascondi twitter degli autori


L'ULTIMA SERA (SECONDA PARTE)
Scritto da GIUFOR
Categoria: Narrativa - Altro
Scritto il 02/07/2018, Pubblicato il 02/07/2018 12.36.06, Ultima modifica il 03/07/2018 23.00.42
Codice testo: 27201812366 | Letto 297 volte

Attendere caricamento dei dati...(reload in caso di blocco)

Nota dell'autore GIUFOR:
RACCONTO IMMAGINARIO REALE IN TRE PARTI, CON LA PARTECIPAZIONE STRAORDINARIA (CAMEO) DELLO SCRITTORE ROBERTO SAVIANO

Torna alla prima pagina 1/4 Pagina seguente


Il trasferimento di Gesualdo fu anticipato e inaspettato, non come era
previsto a Settembre del prossimo anno scolastico e da una e-mail
mandatagli dalla direzione dell'istituto a Novembre. Il 30 Dicembre con una
telefonata, il vice Preside dell'istituto gli aveva comunicato che si richiedeva
appena terminate le festività natalizie la sua immediata disponibilità,
in quanto all'attuale Professore di cultura generale durante le suddette
festività, i medici gli avevano riscontrato previo accertamenti, serissimi
problemi di salute, quindi sarebbe stato impossibile al momento per lui
proseguire nell'insegnamento, per cui doveva essere assolutamente
sostituito nel più breve tempo possibile, Gesualdo non battè ciglio e
ringraziò, invece nel contesto familiare la preoccupazione e il timore
aumentarono ancor di più...
Decise di scendere con la macchina, aveva una Punto Fiat color
amaranto ed era la prima volta che imboccava un'autostrada per una
lunga percorrenza,doveva effettuare circa 930 Km ma oltre alle ovvie
e previste esigenze, Gesualdo era attratto dal fascino e dai scenari
paesaggisti e naturalisti della mitica autostrada del sole,
la A1 ossia la Napoli-Milano.
Invece su Internet aveva trovato una piccola abitazione scelta in un
piccolo paese dell'alto Casertano ( anche per questo la scelta della macchina)
a qualche chilometro di distanza da Capua (CE) cittadina che è provvista
anche dell'uscita autostradale, scelse questa località (il nome lo rivelerò
più avanti) anche perché gli ricordava un po il suo luogo di nascita, ma non
tanto per l'altitudine che comunque era situata a circa 400m sul livello
del mare ma perché era immersa in una incantevole verde valle
circondata dalla cinta dei monti del Matese e poi si trovava a circa 30 Km
dall'istituto dove doveva insegnare e collegata da una strada agevolmente
percorribile e poco trafficata.
Arrivò di sabato sera, prese atto del piccolo e confortevole appartamento
nonché la conoscenza con il proprietario e sua moglie che sarebbero stati
anche dirimpettai, la domenica sistemò quel poco che aveva portato con se,
viceversa aveva portato molti libri, invece aveva lo stretto necessario perché
nelle prossime festività Pasquali sarebbe ritornato su.
Il lunedì ebbe inizio la sua avventura, l'ambiente esterno scolastico non dava al
primo impatto una buona impressione, anzi, pessima, lo stessi dicasi all'interno,
corridoi sporchi e sudici e scolaresche sparpagliate in aule altrettanto sporche
e fatiscenti, fu colto subito da una forte sensazione di ostilità nei suoi confronti,
nessuno, nè ragazzi,e nè adulti lo salutavano, neanche con un semplice buongiorno
dopo essere uscito dall'Ufficio del Preside il Dott. Ezio Polito e fatti i convenevoli
e le fredde e inanimate presentazioni da parte del Preside. Gesualdo si rese subito
conto ma d'altronde ne era a conoscenza che la maggior parte dei ragazzi di età

Torna alla prima pagina 1/4 Pagina seguente



Menu

Home Page
Iscriviti come autore
Scrivi il tuo testo
Forum
Cerca


Pubblicità

Su di noi

Strumenti

Help

© 2001-2018 - Layout, grafica e contenuti sono protetti da diritto d'autore
Vietata la riproduzione - PI:02102630205 Hosting www.dominiando.it