Cari autori, stiamo riscontrando problemi con l'invio delle email dal sito. Al momento sono quindi sospesi gli invii email delle notifiche di commenti e testi. Nel caso non riceviate l'email di conferma di iscrizione, potete scrivere a staff@alidicarta.it per la conferma manuale.




Ultimi pubblicati  |  Ultimi modificati  | Cerca un testo | Archivio degli autori  | Ricevi il feed dei testi di Alidicarta.it  Feed Rss dei testiRegistrati come autore!

Il twitter degli autori

Caricamento twitter... (reload in caso di blocco)
Fai il login per twittare
mostra/nascondi twitter degli autori


“Il Caso Tenco”:
Scritto da Gallimaco
Categoria: Altro
Scritto il 28/02/2017, Pubblicato il 28/02/2017, Ultima modifica il 28/02/2017
Codice testo: 2822017172238 | Letto 431 volte

Attendere caricamento dei dati...(reload in caso di blocco)

Nota dell'autore Gallimaco:
giallo

1/1

“Il Caso Tenco”:
“Il Mistero delle Prove Scomparse”

Luigi Tenco era un Destrimano. Le bruciatore, con le tracce di “Antimonio”, “Bario” e Piombo, ossia gli elementi che riconducono a uno Sparo di Pistola, erano tutti sulla Tempia Destra. La mano, infatti, aveva soltanto, è bene ricordarlo con forza, piccoli segni di Antimonio. Un elemento molto strano, in tutta questa vicenda, è la scomparsa del proiettile che non è mai stato ritrovato. Andiamo avanti, però, con ordine. Gli inquirenti credevano che fosse rimasto incastrato all’interno del Corpo. Una possibilità, questa, che, su pressioni della Famiglia, è stata sconfessata da un’autopsia fatta solo nel 2005. Gli esperti, in breve, nel Cadavere riesumato non hanno individuato nulla.
Antonio Aroldo




1/1



Menu

Home Page
Iscriviti come autore
Scrivi il tuo testo
Forum
Cerca


Pubblicità

Su di noi

Strumenti

Help

© 2001-2018 - Layout, grafica e contenuti sono protetti da diritto d'autore
Vietata la riproduzione - PI:02102630205 Hosting www.dominiando.it