Cari autori, stiamo riscontrando problemi con l'invio delle email dal sito. Al momento sono quindi sospesi gli invii email delle notifiche di commenti e testi. Nel caso non riceviate l'email di conferma di iscrizione, potete scrivere a staff@alidicarta.it per la conferma manuale.




Ultimi pubblicati  |  Ultimi modificati  | Cerca un testo | Archivio degli autori  | Ricevi il feed dei testi di Alidicarta.it  Feed Rss dei testiRegistrati come autore!

Il twitter degli autori

Caricamento twitter... (reload in caso di blocco)
Fai il login per twittare
mostra/nascondi twitter degli autori


Orgoglio, fama, ricchezza
Scritto da waylander
Categoria: Altro
Scritto il 28/03/2018, Pubblicato il 28/03/2018 18.16.51, Ultima modifica il 28/03/2018 18.16.51
Codice testo: 2832018181651 | Letto 200 volte

Attendere caricamento dei dati...(reload in caso di blocco)

Torna alla prima pagina 1/3 Pagina seguente


Orgoglio

«Certi dicono che l'orgoglio è un peccato.
Ignorali. L'orgoglio è vitale. Non l'orgoglio eccessivo, bada bene. Quella è solo arrogante stupidità. No, essere orgogliosi di sé stessi è quello che conta.
Non fare nulla che sia meschino o sprezzante, vile o crudele. Non cedere mai al male, non importa quale sia il prezzo. Sii orgogliosa, ragazza. Cammina a testa alta.»
«È così che hai vissuto la tua vita, zio?»
«No. È per questo che so quanto sia importante.»

David Gemmell



Fama

«Non ho più alcun desiderio di combattere nulla» disse Kysumu.
«Quando ero giovane, volevo essere un grande spadaccino. Volevo fama e ricchezza.»
Fece un breve sorriso. «Ero come Yu Yu. Volevo che la gente si inchinasse al mio passaggio.»
«Ora non più?»
«Quelli sono pensieri dei giovani. L'orgoglio, la posizione... Tutto è vuoto e
privo di senso. È effimero. Come la foglia sulla quercia. 'Guardatemi, sono la foglia più verde, la foglia più grande, la foglia più bella. Nessuna delle altre foglie ha tanta maestà'. Eppure l'autunno si avvicina, e l'inverno deride tutte le foglie, quella grande e quella verde, quella piccola e quella deforme.»
«Questo lo capisco,» disse il Grigio «ma è anche un argomento a sfavore di un combattimento contro i dèmoni. Che differenza farà se combattiamo o fuggiamo, se vinciamo o perdiamo?»
«La fama è passeggera,» rispose Kysumu «ma l'amore e l'odio sono eterni.
Io potrò anche essere solo una fogliolina nel vento della storia, ma mi
opporrò al male ovunque lo trovi, a qualsiasi costo. Il dèmone che uccido non calerà sulla casa di un contadino a massacrare la sua famiglia. Il bandito che cade sotto la mia spada non violenterà e non ucciderà e non deruberà più nessuno.
Se la mia morte può salvare anche una sola anima dal dolore e dall'angoscia, è un prezzo che vale la pena di pagare.»

David Gemmell




Ricchezza

«Ed eravate annoiato» disse il vecchio. «Ve ne andate sempre nella terra selvaggia
quando siete annoiato. Sono giunto alla conclusione che non vi piace essere ricco. Devo dire che lo trovo difficile da comprendere.»
«È una cosa terribile, la noia. Negli anni ho scoperto che
la ricchezza si accompagna facilmente alla noia. Quando uno è ricco, non c'è nulla per cui lottare. Ogni piacere che io desideri è a mia disposizione.»
«Evidentemente non ogni piacere, signore. Altrimenti non sareste annoiato.»
«È vero. Ma ora basta scavare nel mio cuore, amico mio.

------------------------------------

Torna alla prima pagina 1/3 Pagina seguente



Menu

Home Page
Iscriviti come autore
Scrivi il tuo testo
Forum
Cerca


Pubblicità

Su di noi

Strumenti

Help

© 2001-2018 - Layout, grafica e contenuti sono protetti da diritto d'autore
Vietata la riproduzione - PI:02102630205 Hosting www.dominiando.it