Cari autori, stiamo riscontrando problemi con l'invio delle email dal sito. Al momento sono quindi sospesi gli invii email delle notifiche di commenti e testi. Nel caso non riceviate l'email di conferma di iscrizione, potete scrivere a staff@alidicarta.it per la conferma manuale.




Ultimi pubblicati  |  Ultimi modificati  | Cerca un testo | Archivio degli autori  | Ricevi il feed dei testi di Alidicarta.it  Feed Rss dei testiRegistrati come autore!

Il twitter degli autori

Caricamento twitter... (reload in caso di blocco)
Fai il login per twittare
mostra/nascondi twitter degli autori


L'altra me stessa
Scritto da Simona Antares
Categoria: Poesia
Scritto il 29/04/2015, Pubblicato il 29/04/2015, Ultima modifica il 29/04/2015
Codice testo: 2942015141942 | Letto 298 volte

Attendere caricamento dei dati...(reload in caso di blocco)

Nota dell'autore Simona Antares:
L'altra me stessa

1/1

Non sono io la persona che questo specchio riflette.
Ha le mie stesse sembianze,
ma non si comporta come me.
Vorrei fermarla,
ma non ci riesco.
Vuole distruggermi lentamente e dolorosamente,
lo sento,
vuole nutrirsi della mia angoscia,
del mio dolore,
del mio tormento e servirsene per i suoi scopi.
Urlo la mia rabbia con tutta la voce che giace sopita nella mia gola,
ma non mi ascolta.
Solo quando scoppio in lacrime davanti a lei mi dice :”Lo faccio solo per il tuo bene”.
Piange insieme a me,
ma non è il mio viso rigato di lacrime quello che vedo riflesso nello specchio,
ha le mie sembianze,
ma si nutre del mio rancore,
ha fame del mio odio,
ha sete della mia collera.
E’ l’altra me stessa,
e' la parte oscura del mio essere.
Per quanto io la tema,
non posso non amarla.
Lei mi abbraccia con le sue veneree spine,
poi mi cura con la sua tenerezza.
Io cerco di combatterla ogni giorno con forza,
ma poi mi lascio cadere nella sua voluttuosa alcova d’amore.
Solo lei mi conosce,
solo lei sa quale dolore alberga da sempre nel mio cuore,
solo lei è sempre stata al mio fianco,
non sempre però come alleata nelle perigliose battaglie della vita.
E’ l’altra me stessa,
non posso fare a meno di lei,
perché in questo momento è soltanto lei quella che vedo ogni giorno riflessa al mio specchio.

1/1



Menu

Home Page
Iscriviti come autore
Scrivi il tuo testo
Forum
Cerca


Pubblicità

Su di noi

Strumenti

Help

© 2001-2018 - Layout, grafica e contenuti sono protetti da diritto d'autore
Vietata la riproduzione - PI:02102630205 Hosting www.dominiando.it