Cari autori, stiamo riscontrando problemi con l'invio delle email dal sito. Al momento sono quindi sospesi gli invii email delle notifiche di commenti e testi. Nel caso non riceviate l'email di conferma di iscrizione, potete scrivere a staff@alidicarta.it per la conferma manuale.




Ultimi pubblicati  |  Ultimi modificati  | Cerca un testo | Archivio degli autori  | Ricevi il feed dei testi di Alidicarta.it  Feed Rss dei testiRegistrati come autore!

Il twitter degli autori

Caricamento twitter... (reload in caso di blocco)
Fai il login per twittare
mostra/nascondi twitter degli autori


“PERCHE' HO FIDUCIA NELLA BIBBIA
Scritto da CHEZIAOTTOdiLucca
Categoria: Opinione
Scritto il 29/11/2018, Pubblicato il 30/11/2018 00.15.47, Ultima modifica il 30/11/2018 00.29.11
Codice testo: 3011201801547 | Letto 69 volte

Attendere caricamento dei dati...(reload in caso di blocco)

Nota dell'autore CHEZIAOTTOdiLucca:
La Bibbia possiede accuratezza scientifica, onestà, integrità, profezia...

Torna alla prima pagina 1/2 Pagina seguente


“PERCHE' HO FIDUCIA NELLA BIBBIA"
===============================
Un accorto lettore, certamente interessato del perche' della nostra e, primariamente alla sua esistenza in questo mondo travagliato da mille problemi, si e' chiesto, come diversi umani dotati di "Libero Arbitrio" dal dono profuso dal proprio cervello, se in realta' su quali concetti base, possiamo essere certi della veracità della Bibbia.
Sono un umano che anch'io. Un tempo, mi ero posto la stessa domanda. Fatto un approfondito studio della stessa, ho appurato la sicura autenticità della Bibbia come Parola di Dio. Di seguito lo spiego perchè.

Accuratezza scientifica.
=======================
La Bibbia non manca di accuratezza scientifica. Sia nel descrivere l’ordine progressivo della preparazione della terra come dimora dell’uomo (Ge 1:1-31), che nel dire che la terra è sferica e sospesa “sul nulla” (Gb 26:7; Isa 40:22), nel classificare la lepre tra i ruminanti (Le 11:6) o nell’affermare che “l’anima della carne è nel sangue” (Le 17:11-14), la Bibbia è scientificamente valida.

Storia, usi e costumi.
==================
Per quanto riguarda la storia, gli usi e i costumi la Bibbia non è mai in errore. Quando parla di governanti politici la Bibbia usa sempre il titolo giusto che questi avevano all’epoca in cui fu scritta. Per esempio, Erode Antipa e Lisania sono definiti governanti distrettuali (tetrarchi), Erode Agrippa (II) re, e Gallione proconsole. (Lu 3:1; At 25:13; 18:12) Marce trionfali di eserciti vittoriosi, insieme ai loro prigionieri, erano comuni in epoca romana. (2Co 2:14) La Bibbia parla dell’ospitalità verso gli estranei, del modo di vivere orientale, dell’acquisto di proprietà, della procedura seguita per stipulare contratti e della circoncisione praticata dagli ebrei e da altri popoli, e in tutti questi particolari la Bibbia è accurata. — Ge 18:1-8; 23:7-18; 17:10-14; Ger 9:25, 26.

Onestà.
==========
Gli scrittori biblici mostrarono un’onestà che non esisteva fra gli altri scrittori antichi. Fin dall’inizio Mosè ammise francamente sia i propri peccati che i peccati e gli errori del suo popolo, come fecero altri scrittori ebrei. (Eso 14:11, 12; 32:1-6; Nu 14:1-9; 20:9-12; 27:12-14; De 4:21) I peccati di grandi uomini come Davide e Salomone non vennero taciuti ma palesati. (2Sa 11:2-27; 1Re 11:1-13) Giona parlò della propria disubbidienza. (Gna 1:1-3; 4:1) Anche gli altri profeti manifestarono la stessa sincerità e franchezza. Gli scrittori delle Scritture Greche Cristiane mostrarono lo stesso rispetto per la verità manifestato nelle Scritture Ebraiche. Paolo parla della sua precedente vita peccaminosa, dell’insuccesso di Marco nell’opera missionaria e anche degli errori dell’apostolo Pietro. (At 22:19, 20; 15:37-39; Gal 2:11-14)
Queste informazioni franche e schiette accrescono la fiducia nell’onestà e nella veracità della Bibbia.

Integrità.
============
I fatti attestano l’integrità della Bibbia. La narrazione biblica è strettamente legata alla storia dell’epoca. Vengono date istruzioni esplicite e veritiere nella maniera più semplice. La schietta sincerità e fedeltà degli scrittori, il loro ardente zelo per la verità, e il coscienzioso sforzo di essere accurati nei particolari sono quanto ci aspetteremmo dalla Parola di verità di Dio. — Gv 17:17.

Profezia.
=============
Se c’è una cosa che da sola dimostrerebbe che la Bibbia è l’ispirata Parola di Geova Dio, questa è la profezia. Nella Bibbia ci sono numerose profezie di ampia portata che si sono adempiute. Per un elenco parziale, si vedano altri miei scritti su questo sito.

Perchè molti sono critici nelle Sacre Scritture?
====================================
Quando ricercheremo la causa si dovrà riconoscere, anzitutto, che i semi della ribellione e la mancata fiducia nelle Sacre Scritture contro l’autorità di Geova furono piantati molto tempo fa.
Il Diavolo, quell’originale ribelle pure chiamato Satana, che significa avversario od oppositore, fece perdere ad Adamo ed Eva la fiducia nel loro Padre Geova, mettendo in dubbio la legge divina con la perdita in assoluto della fiducia nella Sua Parola. (Gen. 3:1-6; 2 Cor. 11:3)
Da allora la progenie di Adamo, per la maggior parte “figli di disubbidienza”, ha riposto poca fede e fiducia in Geova o nella sua Parola. (Efes. 2:2) A questo riguardo, sono primariamente responsabili i capi religiosi,gli Scribi e Farisei di allora e particolarmente oggi, in questi nostri tempi moderni le innumerevoli dottrine apostate della cristianità. La maggioranza del clero odierno scarta la Bibbia considerandola non ispirata da Dio,ed è per tale ragione che nel mondo scientifico “Dio è morto” e che l’uomo è il prodotto dell’evoluzione. - Matt. 15:6, 9.
In realtà, le cose del mondo sono esattamente come predisse l’apostolo Paolo: “tempi difficili”!
Paolo descrisse i particolari dei tempi della fine, in questo modo:"Or sappi questo,che negli ultimi giorni verranno dei tempi difficili; perchè gli uomini saranno amanti di se stessi, amanti del denaro, millantatori, superbi, bestemmiatori, disubbidienti ai genitori, ingrati, sleali, senza affezione naturale, non disposti a nessun accordo, calunniatori, senza padronanza di sé, fieri, senza amore per la bontà, traditori, testardi, gonfi d’orgoglio, amanti dei piaceri anziché amanti di Dio, aventi una forma di santa devozione ma mostrandosi falsi alla sua potenza”.
Certo, queste condizioni costituiscono un monte di evidenza che viviamo negli “ultimi giorni” di questo sistema di cose a causa dell’ormai comune senso disarmante e di leggenda metropolitana che Dio è morto. - 2 Tim. 3:1-5.

Come riacquistare la fiducia nel nostro Padre celeste, Geova, e nella sua Parola la Bibbia.
======================================================================
Un monito per tutti noi che abbiamo fatto delle Sacre Scritture un “saggio” di vita è molto più facile avere e conservare la fiducia in Dio e nella Bibbia che riacquistarla dopo averla perduta, ma sarà sempre necessario impegnarsi a fondo per mantenere questa buona relazione con il nostro amorevole Padre Celeste Geova Dio spiritualmente e così fortemente utile. Se, però, siamo uno delle molte migliaia di persone scoraggiati per la visione attuale del mondo che hanno perduto la fiducia della loro precaria serenità e benessere, varrà la pena di dedicare tutto il nostro tempo e fare ogni sforzo necessario per riacquistarla. Ecco alcuni suggerimenti che mi sono imposto su come far questo.
Ho cominciato, con studio e meditazione, a porre un solido fondamento. Questo durevole fondamento è la mia stessa fiducia e fede nel nostro Padre celeste, Geova, e nella sua Parola la Bibbia. “Confidare in Geova con tutto il nostro cuore”, dice il proverbio, “e non t’appoggiare al tuo proprio intendimento. In tutte le tue vie riconoscilo, ed egli stesso renderà diritti i tuoi sentieri”. Se riponiamo tale assoluta fiducia in Geova, non pensate che i nostri figli, amici e parenti siano, a loro volta, inclini a confidare in noi? Di solito sì. - Prov. 3:5, 6.

Dal mio passato di vita tristemente dissoluta, distruttrice e affannata, dalla mia condotta di “crociato del male” nelle Forze Armate Italiane, al grande amore per Geova e per la Sua Parola.

Torna alla prima pagina 1/2 Pagina seguente



Menu

Home Page
Iscriviti come autore
Scrivi il tuo testo
Forum
Cerca


Pubblicità

Su di noi

Strumenti

Help

© 2001-2018 - Layout, grafica e contenuti sono protetti da diritto d'autore
Vietata la riproduzione - PI:02102630205 Hosting www.dominiando.it