Cari autori, stiamo riscontrando problemi con l'invio delle email dal sito. Al momento sono quindi sospesi gli invii email delle notifiche di commenti e testi. Nel caso non riceviate l'email di conferma di iscrizione, potete scrivere a staff@alidicarta.it per la conferma manuale.




Ultimi pubblicati  |  Ultimi modificati  | Cerca un testo | Archivio degli autori  | Ricevi il feed dei testi di Alidicarta.it  Feed Rss dei testiRegistrati come autore!

Il twitter degli autori

Caricamento twitter... (reload in caso di blocco)
Fai il login per twittare
mostra/nascondi twitter degli autori


Alcune ragioni per essere felici.
Scritto da serbasciu
Categoria: Poesia - Altro
Scritto il 03/01/2014, Pubblicato il 03/01/2014, Ultima modifica il 05/01/2014
Codice testo: 312014103432 | Letto 1003 volte

Attendere caricamento dei dati...(reload in caso di blocco)

Nota dell'autore serbasciu:
Provo a evitare il mio cronico pessimismo.

1/1

Sei infelice perchè non sai di essere felice. Ma ti sbagli.
Sei felice con le dita. Quando suoni il piano le tue dita sono ballerini
che danzano su sentieri bianchi e neri
e dai lamenti del vento traggono melodie.
Sei felice con gli occhi. Quando guardi il mare all'alba gli occhi sono aironi
che volano sul sole finchè le candide piume
avvampano nel fuoco di tale bellezza.
Sei felice con l'udito. Quando ascolti il mare le tue orecchie sono radici
Che si arrampicano sino al cuore
E lo inzuppano di irripetibili vibrazioni.
Sei felice con l'olfatto. Quando senti il profumo dell'elicriso
o la fragranza del mirto caro ad Afrodite
la tua anima annega nel ruscello che lambisce i piedi della Dea.
Sei felice con la bocca. Quando sorridi fate e folletti si precipitano
dai campanili della gioia per liberare gli spazi occupati
dai rimpianti e dalle paure.
Sei felice con la mente. Basta un bel ricordo e si aprono autostrade
di topazi e acquemarine che riempiono il tuo grigio mondo di colori.
Sei felice col cuore finchè sobbalzerà in preda alle emozioni
e avrà una riserva del combustibile che noi chiamiamo amore.

Infine sei felice quando sfiori le sue guance, le sue labbra,
(le tue dita sono la rugiada mattutina dolcemente posata sulla sua pelle),
quando ti perdi a guardare il suo viso
(i tuoi occhi sono stelle smarrite ai margini della galassia),
quando ti arriva il suo odore di donna
(si condensano i desideri sulle guglie e uggiolano lupi solitari),
quando senti la sua voce
(l'intero universo si condensa in un unico orecchio che ne raccoglie i suoni),
quando le sorridi
(ti arriva l'emozione quasi insopportabile del suo sorriso, la sua violenta tenerezza),
quando pensi a lei (il tempo non ha più minuti e rimane incantato al tuo fianco),
quando senti di amarla (il tuo unico cuore contiene l'inizio e la fine della vita
e si lacera irrimediabilmente).

1/1



Menu

Home Page
Iscriviti come autore
Scrivi il tuo testo
Forum
Cerca


Pubblicità

Su di noi

Strumenti

Help

© 2001-2018 - Layout, grafica e contenuti sono protetti da diritto d'autore
Vietata la riproduzione - PI:02102630205 Hosting www.dominiando.it