Cari autori, stiamo riscontrando problemi con l'invio delle email dal sito. Al momento sono quindi sospesi gli invii email delle notifiche di commenti e testi. Nel caso non riceviate l'email di conferma di iscrizione, potete scrivere a staff@alidicarta.it per la conferma manuale.




Ultimi pubblicati  |  Ultimi modificati  | Cerca un testo | Archivio degli autori  | Ricevi il feed dei testi di Alidicarta.it  Feed Rss dei testiRegistrati come autore!

Il twitter degli autori

Caricamento twitter... (reload in caso di blocco)
Fai il login per twittare
mostra/nascondi twitter degli autori


Uomo moderno
Scritto da Louis
Categoria: Poesia - Altro
Scritto il 05/12/2018, Pubblicato il 05/12/2018 17.38.15, Ultima modifica il 05/12/2018 17.38.15
Codice testo: 5122018173814 | Letto 26 volte

Attendere caricamento dei dati...(reload in caso di blocco)

1/1

No, non sei cambiato uomo moderno,
sei sempre tu con la tua innata ferocia,
col tuo usuale istinto di belva,
ad uccidere l’innocenza,
la bontà e il bene comune.
Sei come un vento ribelle,
una vela in un mare in tempesta
e un fiume che spacca gli argini.
Credi, forse, di essere un dio?
Sei solo una granello in un deserto di sabbia,
un atomo in un universo di stelle.
Quale forza c’è dentro la tua mente,
che forma pensieri e concetti,
immagini diverse e magiche formule?
È la Natura che vuoi calpestare, lo so.
distruggere colei che ti ha dato la vita.
La Natura, però, è più feroce di te,
e un giorno sarai come cenere al vento.
È Lei, però, che ti ha creato così come sei,
perché un giorno non lontano
dovrai avere l’ingegno e l’ardire
di lasciare questo tuo azzurro pianeta,
navigare nello spazio profondo
per cercarti una nuova dimora
e iniziare una vita diversa
lontano dal tuo cielo scomparso,
in un oceano di soli.

1/1



Menu

Home Page
Iscriviti come autore
Scrivi il tuo testo
Forum
Cerca


Pubblicità

Su di noi

Strumenti

Help

© 2001-2018 - Layout, grafica e contenuti sono protetti da diritto d'autore
Vietata la riproduzione - PI:02102630205 Hosting www.dominiando.it