Cari autori, stiamo riscontrando problemi con l'invio delle email dal sito. Al momento sono quindi sospesi gli invii email delle notifiche di commenti e testi. Nel caso non riceviate l'email di conferma di iscrizione, potete scrivere a staff@alidicarta.it per la conferma manuale.




Ultimi pubblicati  |  Ultimi modificati  | Cerca un testo | Archivio degli autori  | Ricevi il feed dei testi di Alidicarta.it  Feed Rss dei testiRegistrati come autore!

Il twitter degli autori

Caricamento twitter... (reload in caso di blocco)
Fai il login per twittare
mostra/nascondi twitter degli autori


Il manipolatore narcisista
Scritto da OmbraRossa
Categoria: Recensione
Scritto il 06/08/2018, Pubblicato il 06/08/2018 08.33.53, Ultima modifica il 06/08/2018 08.40.57
Codice testo: 68201883353 | Letto 126 volte

Attendere caricamento dei dati...(reload in caso di blocco)

Nota dell'autore OmbraRossa:
(Manuale MSD consociata italiana di Merck & Co e note del dott. Marco Salerno psicologo e psicoterapeuta)

Torna alla prima pagina 1/2 Pagina seguente


Questo tipo di disturbo è caratterizzato da una distorsione esagerata dell’autostima I suoi rapporti sono caratterizzati dal bisogno di ammirazione e spesso il soggetto crede che gli altri siano gelosi o invidiosi di lui.
Sintomatologia
I pazienti con disturbo narcistico di personalità sovrastimano le loro capacità ed esagerano i loro successi. Pensano di essere superiori, unici, o speciali. La loro sovrastima del proprio valore e le realizzazioni implicano spesso una sottostima del valore e dei risultati degli altri.
Per una diagnosi di disturbo narcisistico di personalità, i pazienti devono presentare un modello persistente di grandiosità, necessità di ammirazione, e mancanza di empatia, come mostrato dalle seguenti operazioni:
Un'esagerata, infondata sensazione della propria importanza e dei propri talenti (la grandiosità)
Preoccupazione con fantasie di successi senza limiti, influenza, potere, intelligenza, bellezza, o amore perfetto
Convinzione di essere speciali e unici e di doversi associare solo a persone di altissimo livello
Un bisogno di essere incondizionatamente ammirati
Una sensazione di privilegio
Mancanza di empatia
Invidia degli altri e la convinzione che gli altri li invidiano.
Arroganza e superbia

Se sei costretto ad avere un contatto con un narcisista  assicurati che sia breve e circoscritto al tema del vostro incontro, usa frasi semplici, brevi, non dimostrare emozioni. Se il narcisista tenta di agganciarti con provocazioni o seducendoti chiudi immediatamente la conversazione e allontanati. 
Alcuni narcisisti attuano azioni di stalking quando si sentono rifiutati e inseguono la propria vittima quando questa inizia a difendersi e ad allontanarlo. Tra le sue tattiche per riagganciare la vittima usa messaggi poco chiari, la svalutazione, si inventa situazioni per farla sentire in colpa pur di riattivare un dialogo e a volte può ricorrere alla violenza fisica.
Quali strategie pratiche posso usare per contrastare un narcisista manipolatore?
 Usare frasi brevi.
Non entrare nei particolari.
Praticare l’autoironia. Essere educati. Non giustificarsi.
Ricorrere a proverbi, citazioni, ecc
Usare la forma impersonale dei verbi (es. si dice)
Fare dell’umorismo
Sorridere quando possibile
Praticare l’autoironia. Essere educati
Non inoltrarsi in discussioni
Evitare l’ aggressivita’
Non giustificarsi
Interrompere le abitudini di lungo corso
Non rispondere a domande formulate in modo ambiguo
Annotare le risposte
Non fare da intermediari
Diffidare dell’adulazione
In sostanza, l’unico modo per difendersi da un manipolatore narcisista  e’ quello di evitarlo e non avere alcun contatto con lui/lei. 


Torna alla prima pagina 1/2 Pagina seguente



Menu

Home Page
Iscriviti come autore
Scrivi il tuo testo
Forum
Cerca


Pubblicità

Su di noi

Strumenti

Help

© 2001-2018 - Layout, grafica e contenuti sono protetti da diritto d'autore
Vietata la riproduzione - PI:02102630205 Hosting www.dominiando.it