Cari autori, stiamo riscontrando problemi con l'invio delle email dal sito. Al momento sono quindi sospesi gli invii email delle notifiche di commenti e testi. Nel caso non riceviate l'email di conferma di iscrizione, potete scrivere a staff@alidicarta.it per la conferma manuale.




Ultimi pubblicati  |  Ultimi modificati  | Cerca un testo | Archivio degli autori  | Ricevi il feed dei testi di Alidicarta.it  Feed Rss dei testiRegistrati come autore!

Il twitter degli autori

Caricamento twitter... (reload in caso di blocco)
Fai il login per twittare
mostra/nascondi twitter degli autori


SONETTO 116 di WILLIAM SHAKESPEARE
Scritto da desireč
Categoria: Recensione
Scritto il 07/04/2011, Pubblicato il 07/04/2011, Ultima modifica il 07/04/2011
Codice testo: 742011121614 | Letto 2314 volte

Attendere caricamento dei dati...(reload in caso di blocco)

Nota dell'autore desireč:
N.d.A.: l'amore non č soggetto al tempo...l'amore non ha limiti

1/1

Non sia mai ch'io ponga impedimenti
all'unione d'anime fedeli; Amore non č Amore
se muta quando scopre un sentimento
o tende a svanire quando l'altro s'allontana.
Oh no! Amore č un faro sempre fisso
che sovrasta la tempesta e non vacilla mai;
e la stella-guida d'ogni sperduta barca,
il cui valore č sconosciuto, benchč nota la distanza.
Amore non č soggetto al Tempo, pur se rosee labbra e gote
dovran cadere sotto la sua curva lama;
Amore non muta in poche ore o settimane,
ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio;
se questo č amore e mi sarą provato,
io non ho mai scritto, e nessuno ha mai amato.
(William Shakespeare)

1/1



Menu

Home Page
Iscriviti come autore
Scrivi il tuo testo
Forum
Cerca


Pubblicitą

Su di noi

Strumenti

Help

© 2001-2018 - Layout, grafica e contenuti sono protetti da diritto d'autore
Vietata la riproduzione - PI:02102630205 Hosting www.dominiando.it