Cari autori, stiamo riscontrando problemi con l'invio delle email dal sito. Al momento sono quindi sospesi gli invii email delle notifiche di commenti e testi. Nel caso non riceviate l'email di conferma di iscrizione, potete scrivere a staff@alidicarta.it per la conferma manuale.




Ultimi pubblicati  |  Ultimi modificati  | Cerca un testo | Archivio degli autori  | Ricevi il feed dei testi di Alidicarta.it  Feed Rss dei testiRegistrati come autore!

Il twitter degli autori

Caricamento twitter... (reload in caso di blocco)
Fai il login per twittare
mostra/nascondi twitter degli autori


L'INUTILITA' E LE INUTILI COSE DI UN POETA
Scritto da ALBERTOBARINA
Categoria: Poesia - Altro
Scritto il 01/05/2002, Pubblicato il 01/05/2002, Ultima modifica il 22/06/2002
Codice testo: 7748 | Letto 5414 volte

Attendere caricamento dei dati...(reload in caso di blocco)

1/1


Cosa se ne fa questo tempo di un poeta?
mendicante della sua primavera
carica di fiumi senza sbocchi;
...fosse almeno un ombrellaio
servirebbe per la prossima pioggia...
ma lui aggiusta ciliegi
per cacciare le rondini.
A cosa serve un poeta?
forse a fare il gufo incerto tra gli alberi
per tenere svegli i papaveri.
Con il carretto vende i suoi gelati
come fossero ricordi.
Possiede cieli da riempire di parole,
ma non manda mai un temporale al momento giusto;
non fa guarire d'amore
...si ritaglia una parte per soffrire anche lui.
Cosa se ne fa un poeta di un mare...
se non sa stare a galla neanche in questa vita?
si dichiara l'esperto,
ma non si regge in piedi perchè barcolla di sogni.
Lanciatore di forchette e coltelli
sopra i suoi timidi avanzi,
che porta alla bocca del cuore
come fossero nuvole.
Cosa se ne fa un poeta
di un ferro da stiro
...se usa l'infinito?



1/1



Menu

Home Page
Iscriviti come autore
Scrivi il tuo testo
Forum
Cerca


Pubblicità

Su di noi

Strumenti

Help

© 2001-2018 - Layout, grafica e contenuti sono protetti da diritto d'autore
Vietata la riproduzione - PI:02102630205 Hosting www.dominiando.it