Cari autori, stiamo riscontrando problemi con l'invio delle email dal sito. Al momento sono quindi sospesi gli invii email delle notifiche di commenti e testi. Nel caso non riceviate l'email di conferma di iscrizione, potete scrivere a staff@alidicarta.it per la conferma manuale.




Ultimi pubblicati  |  Ultimi modificati  | Cerca un testo | Archivio degli autori  | Ricevi il feed dei testi di Alidicarta.it  Feed Rss dei testiRegistrati come autore!

Il twitter degli autori

Caricamento twitter... (reload in caso di blocco)
Fai il login per twittare
mostra/nascondi twitter degli autori


Stagioni
Scritto da chiaky
Categoria: Poesia - Altro
Scritto il 08/11/2018, Pubblicato il 08/11/2018 10.24.49, Ultima modifica il 08/11/2018 10.24.49
Codice testo: 8112018102448 | Letto 41 volte

Attendere caricamento dei dati...(reload in caso di blocco)

1/1

Camminando lungo strade antiche
Sento il suono di straziate voci
Vecchie vedove del buio amiche
Strepitare di latrati atroci

Stesi in fila i prodi lor morendo
Di battaglie perse e di stagioni
Rendon l’anima l’onor traendo
Privi di pudore e di ragioni

Venne il giorno della morte nera
Spaventose cataste lungo i fiumi
Stride il treno infernale quando è sera
Della vita spenti i fiochi lumi

L’alba accoglie il giorno e poi sparendo
Fugge e lascia spazio al nuovo sole
Dalla morte ognuno va correndo
Della falce eterna ignara prole

Frati austeri il vangelo declamando
E sfidando ognor la gran sciagura
Le preghiere invano ricamando
Disperata inutil tessitura

Stanco il giorno al tramonto ormai volgendo
Il sipario chiude ai miei dolori
Della gioia i ricordi a me rapendo
Perdo anch’io la battaglia senza onori.

1/1



Menu

Home Page
Iscriviti come autore
Scrivi il tuo testo
Forum
Cerca


Pubblicità

Su di noi

Strumenti

Help

© 2001-2018 - Layout, grafica e contenuti sono protetti da diritto d'autore
Vietata la riproduzione - PI:02102630205 Hosting www.dominiando.it