Cari autori, stiamo riscontrando problemi con l'invio delle email dal sito. Al momento sono quindi sospesi gli invii email delle notifiche di commenti e testi. Nel caso non riceviate l'email di conferma di iscrizione, potete scrivere a staff@alidicarta.it per la conferma manuale.




Ultimi pubblicati  |  Ultimi modificati  | Cerca un testo | Archivio degli autori  | Ricevi il feed dei testi di Alidicarta.it  Feed Rss dei testiRegistrati come autore!

Il twitter degli autori

Caricamento twitter... (reload in caso di blocco)
Fai il login per twittare
mostra/nascondi twitter degli autori


QUANDO NACQUI... (satira)
Scritto da GIUFOR
Categoria: Opinione
Scritto il 08/11/2018, Pubblicato il 08/11/2018 11.07.54, Ultima modifica il 08/11/2018 13.02.57
Codice testo: 811201811754 | Letto 55 volte

Attendere caricamento dei dati...(reload in caso di blocco)

1/1

... D'allora fino ad oggi tanto ho sbagliato o quasi in tutto c'è stato sempre un mio di sbagliato, un percorso confuso e inaspettato? caoticamente e beffardamente prestabilito? non saprei.
Quando arrivò l'anno del mio concepimento, mi fu proposto anche il mese per il lieto evento; tra loro amplessi, tentativi, progetti e spese... mi arrivò dalla coda spermatozoidale alla testa, la seguente tipologia di ogni mese:

GENNAIO = Inaccogliente
FEBBRAIO = Incapiente
MARZO = Balbuziente
APRILE = Addormiente
MAGGIO = Bitagliente
GIUGNO = Intransigente
LUGLIO = Benvogliente
AGOSTO = Sconveniente
SETTEMBRE= Sovveniente
OTTOBRE = Regrediente
NOVEMBRE = Ossequiente
DICEMBRE = Prospiciente.

Senza procurare a nessuno di questi mesi: scortesie, mancanze o un qualsiasi atto di oltraggio... senza pensarci su due volte, scelsi il mese di Maggio.
Ma ahimè, anche il giorno della mia nascita fu sbagliato, era il 25 Maggio ed era un giorno di elezioni e di mercato, tra brogli, ragli, belati, grugniti, vocii e un sonoro fischio, si levò anche il mio primo vagito in quella babelica mischia, ma la cosa fu ancor più strana perché tutti i giorni erano occupati in quella travagliata e benedetta settimana:

LUNEDI' = era chiuso
MARTEDI' = molto confuso
MERCOLEDI' = da un falso allarme eluso
GIOVEDI' = parecchio astruso
VENERDI' = tanto illuso
SABATO = deluso e fuso
DOMENICA (mattina) finalmente uscii, si era aperto il pertuso.

Mio padre disse... emettendo un sonoro e gioioso fischio: " guagliù, avimmu fatt na mala nuttata, ma avimmu fatt puri nu bellu figliu maschio e assai aggarbato, iii che spittaculo, iii che panniculo!!" (KG 4,600).




1/1



Menu

Home Page
Iscriviti come autore
Scrivi il tuo testo
Forum
Cerca


Pubblicità

Su di noi

Strumenti

Help

© 2001-2018 - Layout, grafica e contenuti sono protetti da diritto d'autore
Vietata la riproduzione - PI:02102630205 Hosting www.dominiando.it