Cari autori, stiamo riscontrando problemi con l'invio delle email dal sito. Al momento sono quindi sospesi gli invii email delle notifiche di commenti e testi. Nel caso non riceviate l'email di conferma di iscrizione, potete scrivere a staff@alidicarta.it per la conferma manuale.




Ultimi pubblicati  |  Ultimi modificati  | Cerca un testo | Archivio degli autori  | Ricevi il feed dei testi di Alidicarta.it  Feed Rss dei testiRegistrati come autore!

Il twitter degli autori

Caricamento twitter... (reload in caso di blocco)
Fai il login per twittare
mostra/nascondi twitter degli autori


Nettuno
Scritto da MM01
Categoria: Poesia - Altro
Scritto il 09/10/2018, Pubblicato il 09/10/2018 22.48.39, Ultima modifica il 09/10/2018 22.51.31
Codice testo: 9102018224838 | Letto 41 volte

Attendere caricamento dei dati...(reload in caso di blocco)

1/1

Sembrava una notte normale
in mezzo a questo mare,
in mezzo a questo buio profondo.


Stavamo andando ad Oriente
su questa barca che non ha motore
se non la forza di noi prigionieri,
allora spingi e tira al ritmo del cuore.


Io ero ancora troppo giovane
ma sulla schiena avevo più ferite degli altri
perchè le mie braccia e le mie mani
erano considerate ancora nuove.

Avevo già conosciuto il freddo e la fame,
fin da piccolo le avevo dovute incontrare,
quando fui costretto a crescere da solo
preferendo alla scuola questo lavoro.

Ma ciò che successe quelle notte
mai lo avrei potuto immaginare,
pregai che Nettuno mi potesse salvare
ma forse fu il Dio sbagliato da chiamare.



1/1



Menu

Home Page
Iscriviti come autore
Scrivi il tuo testo
Forum
Cerca


Pubblicità

Su di noi

Strumenti

Help

© 2001-2018 - Layout, grafica e contenuti sono protetti da diritto d'autore
Vietata la riproduzione - PI:02102630205 Hosting www.dominiando.it