Cari autori, stiamo riscontrando problemi con l'invio delle email dal sito. Al momento sono quindi sospesi gli invii email delle notifiche di commenti e testi. Nel caso non riceviate l'email di conferma di iscrizione, potete scrivere a staff@alidicarta.it per la conferma manuale.




Ultimi pubblicati  |  Ultimi modificati  | Cerca un testo | Archivio degli autori  | Ricevi il feed dei testi di Alidicarta.it  Feed Rss dei testiRegistrati come autore!

Il twitter degli autori

Caricamento twitter... (reload in caso di blocco)
Fai il login per twittare
mostra/nascondi twitter degli autori


constatate inconsistenze
Scritto da criscris
Categoria: Opinione
Scritto il 09/04/2018, Pubblicato il 09/04/2018 11.33.31, Ultima modifica il 09/04/2018 11.33.31
Codice testo: 942018113331 | Letto 101 volte

Attendere caricamento dei dati...(reload in caso di blocco)

1/1

D’onde di disiato e mancato nutrimento
d’idrico balsamo orfano e mendicante
ritratto d’obliata dignità giace
tra labbra di stazione che dimenansi sanza pace.
Vipera di basalto striscia la pavoneggiata indifferenza
che del velen è madida d’una feroce diffidenza
e soffocan rumori di sbuffanti passi del suo respir la biografia
lascerà forse di vomito un lezzo, ma anco una poesia;
scritta tra bottiglie con l’indelebil inchiostro del vino
che di suo malfermo naviglio fu lido, ma pur assassino,
e dal morbido e poi chiassoso sferragliar del treno
a dipartirsi avrà l’alma sua verso l’urano più sereno.
Chissà ove la terra vergin fissò per lui un riposo
chissà sotto qual pietra di nome privata sarà ascoso
l’inintercettabile divin a sé lo ha chiamato
e dell’uom l’esister smarrito ha un frammento di fiato.

1/1



Menu

Home Page
Iscriviti come autore
Scrivi il tuo testo
Forum
Cerca


Pubblicità

Su di noi

Strumenti

Help

© 2001-2018 - Layout, grafica e contenuti sono protetti da diritto d'autore
Vietata la riproduzione - PI:02102630205 Hosting www.dominiando.it